Image Image Image Image Image
Scroll to Top

To Top

News

06

Mag
2013

Primavera: voglia di sole, voglia di cabrio!

In News

La primavera è arrivata e ha portato con sé la voglia di viaggiare all’aria aperta. Quale migliore occasione allora, per farsi tentare dal fascino di una vettura decappottabile, che evoca immagini suggestive di paesaggi verdeggianti e vento tra i capelli?

Sul sito www.automobile.it tante le offerte per ogni gusto: oltre 5.200 le decappottabili a livello nazionale, mentre si può accedere a più di 70.600 annunci tramite la piattaforma internazionale mobile.international GmbH. I marchi più presenti sul portale per la categoria cabrio sono BMW, Porsche, Mercedes e Audi.

Il fascino della decappottabile seduce da molti decenni: i primi modelli nascono tra gli anni ’20 e ’30, per diventare un vero e proprio status symbol negli anni ’80. automobile.it propone diverse scelte intramontabili, come la Mercedes SLK, che offre un mix di sportività ed eleganza, curato nei minimi particolari, oppure la sportivissima BMW Z4, sempre al passo con i tempi.

Ma la cabrio non è solo due posti. Per rendere unica la gita fuori porta della famiglia, la scelta d’obbligo è sicuramente una quattro posti. Sul sito www.automobile.it è possibile trovare l’Audi A4, così come la Renault Coupè Cabriolet o, in alternativa, la Peugeot 307 CC, la quale abbina il giusto comfort all’eleganza.

Non possono inoltre mancare le auto super lusso per i gusti più raffinati. Tutti coloro che vogliono il top potrebbero farsi tentare dall’emozione di una Ferrari, come la bellissima ed unica F430, che ha segnato il mondo delle corse, oppure dal fascino di una Lamborghini Gallardo, il cui marchio storico festeggia quest’anno i suoi 50 anni.

E per coloro che non riescono a fare a meno della vettura scoperchiata anche durante la settimana, la Smart For Two è la giusta citycar per viaggiare in città, così come la versione cabrio dell’auto più venduta nel primo trimestre 2013, la Fiat 500.

Scelta la macchina, non vi resta che abbassare la capotte e partire!

Tags | ,

Share