Image Image Image Image Image
Scroll to Top

To Top

News

13

Dic
2013

Mobile App Development: quanto costa sviluppare un’App?

In News

Lo sviluppo di Applicazioni Mobile è ormai un settore dalle dimensioni globali e del valore di miliardi di euro. Basti pensare a grandi App di successo come Angry Birds, Candy Crush, Instagram: ormai le applicazioni sono alla portata di tutti e hanno un impatto fortissimo su molte categorie di Utenti, dai più giovani, ai più anziani.

Orientapp-NextologyMa come si realizza un’App di successo? Quali sono gli effettivi costi di sviluppo?

Qual è il team ideale a cui affidarsi?  Sono molte le domande che si chiedono aziende e manager davanti a questo scenario di mercato in costante evoluzione, veloce, complesso, estremamente frammentato.

Alessandro Mura e Giuseppe Benedetto, pionieri della Mobile Industry e co-founder di Nextology, grazie alla decennale esperienza in questo settore, hanno maturato un’avanzata expertise per spiegare come realizzare applicazioni di successo e per valutarne al meglio i costi di produzione.

Sicuramente, prima di iniziare questa impresa è necessario avere una conoscenza di base sul mondo dell’App development per evitare spiacevoli casi di insuccesso.

Il principale punto di partenza è affidarsi ad una società davvero specializzata, che abbia recentemente conseguito performance di successo e sviluppato App premiate con recensioni positive su stampa, blog, siti e, soprattutto, dagli Utenti finali con un’alta  percentuale di download sui  principali  Store.

Per emergere, infatti, è necessario affidarsi a figure di talento, spesso non facili da trovare nel mare magnum del mercato del lavoro, neppure tra i freelance online, con i quali è molto difficile avere un confronto diretto, soprattutto se essi si trovano in altri Paesi. Un team di professionisti qualificati con esperienza multidisciplinare permette, invece, di realizzare un prodotto di alta qualità e di avere un rapido feedback sulle sue principali funzionalità.

È evidente, quindi, come gli elevati costi di un’App dipendano dalle numerose professionalità messe in campo da una leader company del settore. Gli attori fondamentali del successo di un’App, infatti, non sono solo gli sviluppatori, ma anche i designer di creatività, i copywriter di contenuti, gli account manager per migliorare i rapporti con i clienti, i product manager per la gestione delle numerose fasi di sviluppo, marketing ed advertising manager per la distribuzione e monetizzazione delle App, e così via.

Ma qual è il costo medio di un’App? Risponde Benedetto: “Tra i 50.000 e 300.000 euro, anche se i costi variano dal tipo di progetto che si desidera realizzare”. I giochi sono i prodotti più costosi perché richiedono uno sviluppo più lungo e complesso a livello di codice. Può essere molto costosa anche la realizzazione di App con molte interfacce, destinate a User differenti. È un mercato in cui regna molta confusione ed in cui i clienti fanno molta fatica ad orientarsi. Spesso questo porta ad operazioni controproducenti per il brand, se non ci si affida  a partner competenti e specializzati. Basti pensare che il 60% delle App pubblicato sugli Store non viene neanche mai scaricato; oppure, che molti brand vengono puntualmente ricoperti di recensioni negative da parte degli Utenti, che sono oramai molto evoluti ed esigenti”

I costi di sviluppo di applicazioni iOS e Android non variano molto, a volte sono più alti per App Android “perché la piattaforma presenta un’ampia gamma di dispositivi e diverse versioni operative di sistema” spiega Francesco Mura, CTO di Nextology.

 

Tags | ,

Share