Image Image Image Image Image
Scroll to Top

To Top

News

29

Ott
2015

La Rainforest Alliance certifica la Banana Dole

In News

A partire dalla fine di Novembre, su tutte le Banane Dole, sarà presente il bollino della Rainforest Alliance (RFA), certificazione dell’adesione agli standard, internazionalmente riconosciuti, dell’omonima Organizzazione Non Governativa. Si tratta di un passo davvero importante per Dole Italia, all’insegna della totale trasparenza e di una comunicazione chiara e immediata al consumatore finale; in evidenza ora, non solo il codice Dole Earth di geo localizzazione delle piantagioni, ma anche il rispetto di precisi protocolli per la conservazione ambientale.

Banane A5_IT_RGBIl Rainforest Alliance, infatti, interviene a livello mondiale per valutare l’operato delle aziende in materia di conservazione delle foreste, degli habitat naturali, delle acque, degli ecosistemi e della biodiversità, così come la protezione dei lavoratori e delle comunità rurali, la loro salute, sicurezza e qualità della vita e la gestione delle risorse naturali e dei rifiuti.

Temi sempre più importanti anche tra gli stessi consumatori, dove spicca un Indice di Sensibilità crescente (+67, su un valore compreso tra 1 e 100) verso la conservazione e la salvaguardia dell’ambiente, delle persone e delle risorse*. La sostenibilità ambientale, quindi, diventa sempre di più una bussola negli acquisti dei consumatori del nuovo millennio. In questo contesto si inserisce la recente iniziativa di Dole Italia – filiale italiana della Dole Europe GmbH, ramo della Dole Food Company Inc –  di rispondere alle esigenze delle persone, sempre più attente alla trasparenza della filiera.

Il 19% delle famiglie italiane mostra una «Green Attitude»**, ossia un interesse maggiore verso l’impatto delle loro preferenze di acquisto sull’ambiente, la propensione verso aziende impegnate a livello ambientale ed etico, la disponibilità a pagare di più per i prodotti «Green» e una fedeltà nel tempo nelle scelte effettuate. L’osservazione dei criteri etici, sociali e ambientali risulta essere per i consumatori italiani il 4° driver d’acquisto più importante, dopo qualità, prezzo e promozioni. Circa 1/3 dei consumatori italiani, poi, non ha acquistato un prodotto perché poco attenti agli aspetti ambientali o sociali negli ultimi 12 mesi.

“Con la certificazione RFA Dole Italia aggiunge un ulteriore ed importante tassello nel racconto ai consumatori della storia della nostra frutta, dando continuità al percorso iniziato con il progetto Dole Earth. Un impegno tangibile di assoluta trasparenza di filiera, a favore di un’agricoltura sostenibile e di rispetto sociale.”  Cristina Bambini, Responsabile Marketing Dole Italia

Tags | , , ,

Share